Chi è Roger Martinez che ha stregato l'Inter e Sartori. C'è una concorrenza agguerrita da battere.

22.07.2019 18:38 di Luca Ronchi   Vedi letture
Chi è Roger Martinez che ha stregato l'Inter e Sartori. C'è una concorrenza agguerrita da battere.

Roger Martinez e l’Italia tornano a flirtare. Ricordate l’attaccante colombiano del Jiangsu Suning (2016-2018) monitorato e «controllato» a lungo dall’Inter? Ai tempi del campionato cinese seppe conquistare la stima di un big mondiale della panchina come Fabio Capello. Oggi Martinez è di fatto nuovamente sul mercato, vuole il Vecchio Continente dopo un’esperienza importante nel Club de Fútbol América (Messico): 15 reti in un anno. E’ reduce da un’ottima Coppa America dal punto di vista personale(a segno nel 2-0 all’Argentina), ha conquistato un posto da titolare accanto a Duvan Zapata ed è appunto rientrato nel mirino di parecchi club europei. In Spagna, per esempio, si è già fatto avanti il Betis Siviglia, mentre in Inghilterra sono pronte a presentare un’offerta concreta Sheffield e Southampton. L’Italia? C’è un discorso aperto con l’Atalanta, proprio il club di Zapata e dell’altro colombiano Muriel. Ma occhio alla Fiorentina, che là davanti ha sicuramente bisogno di ritoccare qualcosa: al momento, il teorico tridente titolare di Montella è composto da Chiesa, Simeone e Vlahovic, con i primi due che potrebbero però essere ancora coinvolti in una trattativa in uscita, naturalmente solo di fronte a offerte di un certo peso, soprattutto nel caso dell’azzurro.

Martinez costa 15 milioni di euro, ha appena compiuto 25 anni e vanta una recentissima esperienza in Spagna con la maglia del Villarreal. Trattasi di una prima punta capace di adattarsi anche dietro a un centravanti puro. Ha giocato poi più volte da esterno offensivo, e chi lo ha allenato ha sempre evidenziato duttilità e rapidità di esecuzione del ragazzo cresciuto nel calcio argentino: Argentinos Juniors e Racing Avellaneda i club nei quali ha giocato prima di entrare nel radar di Suning.